Seleziona una pagina
NOTE
  • Il programma e’ temporaneamente indicativo e sarà soggetto a cambiamenti.
  • Si consiglia di arrivare venerdì 29 luglio dopo le ore 16:00, per avere il tempo di registrarsi e accomodarsi.
  • L’iscrizione garantisce la possibilità di partecipare a tutte le attività presenti sul programma.
  • Alcune attività sono a numero chiuso; la prenotazione potrà essere effettuata in loco.
  • Il programma comprende attività per bambini e ragazzi .
  • Le attività musicali /notturne potrebbero estendersi fino ad intorno le ore 2:00.
  • I Trattamenti individuali non sono inclusi nell’iscrizione; la prenotazione potrà essere effettuata in loco.

VIENI AL MELETAO FESTIVAL!

 Il “4 giorni” comprende l’iscrizione all’Associazione Meletao, l’ingresso all’area del Festival,
la piazzola per la tenda e tutte le attività presenti sul Programma.

WORKSHOP

La Natura è la mia medicina“. Prenditi cura della Natura e lei si prenderà cura di Te. Chiunque può attingere alla vastità di possibilità di cure e benessere che offre la Natura. Creare empowerment attraverso la conoscenza e la consapevolezza della propria capacità di guarigione e salute in sinergia con il nostro universo è un passo verso noi stessi e la libertà. Prova, lasciati guidare dal sentire insieme a chi ha fatto dell’arte medica, la propria arte. Immerso nel mondo Meletao potrai imparare e far esperienza con pratiche curative, sinergiche e artistiche diverse; potrai ad esempio praticare yoga ogni mattina, esplorare i tesori viventi della foresta, conoscere un nuovo modo di coltivare la terra, oppure imparare un nuovo modo di danzare o creare. I workshops sono proposti da esperti e appassionati in materia.

CONSCIOUS MOVEMENT, FLOWING TOWARDS RESILIENCE - Dance Movement

CONSCIOUS MOVEMENT, FLOWING TOWARDS RESILIENCE - Dance Movement

con Sara Ponton
La musica ci porta a sperimentare cosa significa per noi Resilienza e come affidarci ad un movimento spontaneo e consapevole.  Incontriamo la vastità dello spazio che e’ il nostro corpo,  i limiti, la rigidità, la fluidità, le possibilità’,  la saggezza di un corpo che sa e che esprime molto piu’ delle parole. Attraverso il movimento consapevole Azul,  sperimentiamo la capacità  di Fluire, di cambiare forma, come il fiume nel suo corso verso il mare. La fluidità come strumento per sviluppare Resilienza. Creiamo uno spazio  dove danzare attraverso l’ascolto di quelli che sono i centri saggi del corpo, piedi, pancia, cuore, testa, mani. Ascolto-mi connetto.Permettiamo al movimento di nascere, spontaneamente, ispirati dalla musica nella sua espressione piu autentica, lasciando semplicemente che accada. Ci apriamo allo spazio, alle possibilità’ che la Resilienza porta. Ci  muoviamo verso la nostra Essenza, verso l’incontro con l’altro. La saggezza di un corpo in movimento crea infinite possibilità’ creative.
INNER BOWL - Ceramica

INNER BOWL - Ceramica

con Karla Sotres di Geografica

Un’esperienza intima e creativa con l’argilla. La ceramica è un’arte, uno spazio creativo in cui manifestare il proprio sé, una cura sottile dell’anima. Geogrāfica ti invita a prenderti del tempo ed uno spazio intimo; a regalarti una breve esperienza di (ri)scoperta attraverso l’argilla. Cosa è una “Clay experience” con Geogrāfica? Una breve esperienza sensoriale molto intima con l’argilla, eseguita con ritmi dilatati e gesti lenti che esalteranno il processo creativo intrinseco a ciascuno di noi. Immersi in un’atmosfera accogliente e rilassata, realizzeremo a mano 1 o 2 piccoli oggetti semplici e unici come te. Durante l’incontro condividerò con te la mia visione slow e le competenze che stanno dietro il mio approccio creativo. In particolare, conoscerai la tecnica del pizzicato, uno dei processi artigianali più antichi della ceramica.

CREARE LA VITA CHE DESIDERI - Workshop

CREARE LA VITA CHE DESIDERI - Workshop

con Anthony Trahair
Crea un cambiamento duraturo. Quante volte abbiamo provato di cambiare un abitudine che non ci serve più per ritornarci sempre? In questo sessione di gruppo vediamo come rendere il cambiamento un nuovo modo di vivere.
AIKIDO  - KINORENMA

AIKIDO - KINORENMA

con Ivan Radicioni

L’aikido è un’arte di unione con l’altro e con l’universo nel suo aspetto visibile ed invisibile. Ki-no-renma significa letteralmente “forgiare la nostra energia vitale” (renma – Temprare / no – della / ki – energia vitale). Senza la conoscenza e la pratica del ki-no-renma, le tecniche dell’aikido mancano della loro sostanza e profondità e rimangono delle vuote forme esteriori. Durante la pratica del ki-no-renma, si cerca di entrare in contatto, assorbire, assimilare e far circolare in noi questa Forza, che è contemporaneamente personale e universale, attraverso tutta una serie di esercizi che possono essere divisi in: respirazione e controllo dell’energia vitale (pranayama in sanscrito e shu-ki- no-ho in giapponese); forme di rilassamento; pratica della meditazione; allenamenti per il sesto senso. Gli obiettivi che possiamo ricercare sono: incrementare la nostra energia vitale; aumentare la concentrazione; controllare l’attività dei sensi e del sistema nervoso; rilassare il corpo e la mente; apprendere a meditare, dare una solida base interiore alla pratica tecnica dell’aikido. Durante il Workshop affronteremo anche un lavoro più fisico (Aiki Taiso) fondamentale per preparare il corpo ed un lavoro con le Armi tipiche della pratica dell’aikido (Jo e Bokken).

T-ESSERE E' ESSERE  - Workshop

T-ESSERE E' ESSERE - Workshop

con Roberta Denni

Tessere e’ Essere richiama la
componente meditativa della tessitura che Maria Lai ha saputo così bene
mettere in evidenza. È un laboratorio di tessitura su un telaio a cornice:  i partecipanti
realizzano un piccolo arazzo. Durante questo laboratorio, insieme alle nozioni base di costruzione del
tessuto e di tessitura nelle cosmogonie, i partecipanti sono guidati a
esprimere un tratto di sé attraverso la tessitura. Vengono sostenuti in
questa realizzazione con suggerimenti riguardanti non solo la visualizzazione della figura da realizzare ma anche sui sensi che
partecipano e i colori che vengono scelti.

.

SHIATSU MI ZAI

SHIATSU MI ZAI

Introduzione allo Shiatsu, imparare massaggi e trattamenti può rappresentare un’esperienza edificante, costruttiva e rigenerante. E’ un percorso di mindfulness o meglio heartfullness che si iscrive nelle cellule e nella vita del praticante che impara a stupirsi costantemente lavorando attraverso l’esperienza alla PRESENZA ed all’ascolto, alla pazienza, al non giudizio, alla fiducia in noi stessi e negli altri approfondendo l’arte dell’accettazione e del lasciar andare mantenendo una mente da eterno principiante.

AGRICOLTURA NATURALE

AGRICOLTURA NATURALE

con Antonio D’Amico

Come iniziare a trasformare un terreno seguendo i principi dell’ Agricoltura Naturale.

ANTIGRAVITY YOGA

ANTIGRAVITY YOGA

con Sara Mariani

Attraverso l’inversione nell’amaca andiamo a decomprimere la colonna vertebrale, diminuire i livelli di tensione muscolare ed aumentare la flessibilità, oltre a rilassare il corpo completamente avvolto dal tessuto.
L’amaca è un luogo di trasformazione.
Per non dimenticare mai le tue ali,ricordati la tua vera essenza: qui ha inizio la tua metamorfosi

ARCHETIPI FEMMINILI, DEE E PIANTE - Workshop

ARCHETIPI FEMMINILI, DEE E PIANTE - Workshop

con Michi Chimi

Percorso introduttivo tra dimensioni narrative e artistiche. Un’esplorazione introspettiva seguita da un’elaborazione creativa, che lega sette Archetipi con sette Dee della mitologia greca e sette erbe officinali, grazie alle suggestioni di pittrici e illustratrici contemporanee.
GENTILI SENZA PAURA - Gruppo Uomini

GENTILI SENZA PAURA - Gruppo Uomini

con Anthony Trahair

E’ possibile essere coraggiosi e gentili? Certamente! 5 passaggi per tirare fuori la parte migliore di noi stessi.

.

DANZE IN CERCHIO - Workshop

DANZE IN CERCHIO - Workshop

con Sara Fabrizi

Abbracceremo forme tradizionali di danza di vari popoli del mondo e nuove coreografie ispirate alla natura e alle forze della vita. Entreremo in connessione con il nostro mondo interno e con ciò che all’esterno ci circonda, cercando di allineare ed armonizzare corpo, mente ed emozioni. Creeremo forme nello spazio che ci collegheranno con energie vitali e che tesseranno legami autentici e di fiducia tra i partecipanti.

.

GIOCARE LA VITA -  Workshop

GIOCARE LA VITA - Workshop

con Anthony Trahair

Evento esilarante e divertenti per grandi. Se ci sentiamo ansiosi, preoccupati, o anche timidi forse abbiamo bisogno di giocare di più! Giocando ci rendiamo conto che la vita non è altro che un invito di partecipare con tutto se stessi! Non pensarci troppo e vieni a scoprire i giochi collaborativi di gruppo!

DANZE DEL CENTRO E SUD D'ITALIA -Danza Popolare

DANZE DEL CENTRO E SUD D'ITALIA -Danza Popolare

con Sara Fabrizi

Conosceremo alcune danze del repertorio tradizionale italiano che hanno molti legami con la terra e con il cielo, con ragni, santi e madonne, ricordandoci che sacro e profano spesso danzano a braccetto. Danze che ci riconnettono con rituali ancestrali e danze ludiche che valorizzano l’aspetto sociale e di puro divertimento di molti balli del patrimonio coreutico nazionale.

KINTSUGI PUZZLE - Workshop

KINTSUGI PUZZLE - Workshop

con Gioia di Biagio

 In un comune vissuto di rottura, isolamento e distanza un workshop collettivo, per incollare i frammenti delle nostre emozioni mettere oro nelle crepe della nostra vita. Per valorizzare ferite e fragilità. Nella vita di ciascuno c’è stata una rottura. Oggi siamo invitati a ripararci, fisicamente e mentalmente. Gioia Di Biagio propone di mettere insieme cocci e sentimenti e creare lei stessa un mosaico composto da paure, sogni e desideri che saranno uniti con l’oro, come nell’antica arte giapponese del kintsugi. Ne nasceranno assembramenti di pensieri, amorevolmente ricomposti, dentro frammenti di porcellane rotte.
Il kintsugi, letteralmente oro (“kin”) e riunire, riparare (“tsugi”) è l’arte giapponese di riparare con l’oro gli oggetti in ceramica andati in frantumi dandogli così un aspetto nuovo attraverso le cicatrici impreziosite. In questo modo ciò che si rompe non viene accantonato o gettato ma acquista un grande valore. Le crepe non vanno nascoste ma valorizzate, esattamente come le cicatrici, i difetti fisici e le ferite dell’anima non vanno celate ma esibite senza imbarazzo, essendo esse stesse parte di noi e della nostra storia. L’arte di abbracciare il danno, di non vergognarsi delle ferite, è la delicata lezione simbolica suggerita dall’antica arte giapponese.

BIRRA ARTIGIANALE - Workshop

BIRRA ARTIGIANALE - Workshop

con Anna Luzzi
Il laboratorio dimostrativo consiste nella riproduzione di tutte le fasi del processo di birrificazione con metodo all-grain, ovvero utilizzando malto d’orzo (o di altro cereale) senza ricorrere ad estratti e processi semplificati. Un introduzione teorica su materie prime, processo di produzione e differenze tra birra artigianale e industriale; e la “cotta”, ovvero dimostrazione pratica delle fasi di ammostamento, filtrazione, bollitura e raffreddamento.
ERMES - Arte Terapia

ERMES - Arte Terapia

con Valentina Fusco
Un laboratorio di Arteterapia su Ermes, il Dio che segna i confini e che allo stesso tempo li attraversa, che sa come passare dalla luce all’ombra, il dio che sa come muoversi tra i mondi; quello dello spirito, quello terreno e quello dell’anima
IL TEMPO E LA MONTAGNA - Esperienza di Vegetorapia.

IL TEMPO E LA MONTAGNA - Esperienza di Vegetorapia.

con Antonella Messina

Ritrovare il tempo di cura e di salute dentro un mondo dove il tempo sembra non bastare mai. Dove abita il nostro tempo? E’ possibile discernere un tempo interno ed un tempo esterno? Tramite acting, movimenti corporei che interagiscono con il nostro sistema vegetativo, è possibile incontrare emozioni e accadimenti che hanno segnato il nostro corpo/mente dalla vita intrauterina alla vita adulta. All’interno del workshop ci sarà spazio per mettere insieme percezioni, vissuti corporei, saperi (sapere viene da sapio, sapore), racconti della vita quotidiana. Le ricerche personali dei presenti  saranno utili per riflettere su un Sindacato della Salute che ci aiuti ad abitare il nostro sentire pensare nella vita di tutti i giorni.

GYROKINESIS - Workshop

GYROKINESIS - Workshop

con Francesca Nardo

È un metodo di movimento consapevole che può sia aiutare il corpo in una riabilitazione post traumatica, sia donare qualità e maggiore intensità ai movimenti che si svolgono abitualmente nel quotidiano. Attraverso questa tecnica il corpo si muove più liberamente con movimenti fluidi e sicuri della colonna vertebrale. Juliu Horvath ha creato questo metodo di movimento nel processo di riabilitazione per diversi infortuni subiti che lo hanno costretto ad interrompere la sua carriera da danzatore. Isolatosi per 6 anni sulle montagne delle Isole Vergini, immerso nella completa ricerca personale, praticando tutti i giorni yoga, meditazione, sperimentando il movimento e diverse pratiche di guarigione, ha ideato il metodo di movimento Gyrokinesis a cavallo tra gli anni ‘70 e ‘80.

SEMPLICE BOLLE - Kids e non solo

SEMPLICE BOLLE - Kids e non solo

con Andju Ormeloh
Sognare e giocare con le bolle di sapone
Questo laboratori invita grandi e piccoli a esplorare il magico mondo delle bolle di sapone con mani tubi e spago faremmo volare bolle di tutti tipi e dimensione.
RILASSAMENTO PROFONDO - Workshop

RILASSAMENTO PROFONDO - Workshop

con Francesca Fioretti

All’inizio dell’attività i partecipanti saranno invitati ad assumere una posizione comoda possibilmente sdraiati sul tappetino. La prima fase del rilassamento guidato sarà finalizzata al raggiungimento della “risposta rilassante” tramite apposita respirazione. Essa consiste nella stimolazione del sistema nervoso parasimpatico responsabile dello stato di rilassamento e della reazione rest and digest inopposizione  alla reazione di attacco e fuga. Una volta raggiunto uno stato di benessere e pace interiore saranno utilizzate alcune tecniche del Training Autogeno come suggestioni mirate ad ottenere uno stato di totale rilassamento fisico e mentale. Nella fase finale i partecipanti avranno la possibilità di condividere le sensazioni esperite durante il workshop.Potranno infine porre tutte le domande necessarie affinché ognuno possa ripetereil rilassamento in totale autonomia.

DANZE INTERNAZIONALI - Kids e non solo

DANZE INTERNAZIONALI - Kids e non solo

con Sara Fabrizi

Laboratorio di danze internazionali per bambini, conosceremo nuove tradizioni danzando su suoni e passi di paesi vicini e lontani, gireremo il mondo conoscendo animali reali e fantastici ed elementi della natura. Un laboratorio in realtà aperto a tutti, grandi e piccini.

THROUGH WATERS - Kids

THROUGH WATERS - Kids

con Christina Sassayannis
Un laboratorio per bambini per valorizzare la percezione che ognuno di noi ha dell’elemento acqua attraverso l’arte, i disegni che saranno realizzati faranno parte del Drawing Cloud un’installazione che vedrà le opere cadere giù come una nuvola di messaggi e immagini.

MUSIC & ART PERFORMANCE

La Musica è la danza dell’Anima“. Notti con musica, djset, danza e performance artistiche in una scenografia magica. Un Line Up ricco di vibes da tutto il Mondo; metodi e stili diversi con la comune intensità che sprigiona e libera l’essenza e le emozioni. Di seguito le attività suddivise per aree tematiche: Music / Art Performance

QUETZAL - Live Music

QUETZAL - Live Music

Per lui, la musica é un canale per esprimere l’ intenzione di libertà, di spiccare il volo, di lasciarsi inglobare da qualcosa di più grande, luminoso. Quetzal porta live un set ibrido, acustico ed elettronico, etereo nelle sonorità ambient, terreno nella drum’n bass. Per la prima volta, al Meletao Festival, l’ esperienza del live strumentale é accompagnata da versi raccontati da Giovanni Narici.

MONDO CANE - Djset

MONDO CANE - Djset

Prima ancora che producer, dj e musicista, Mondocane è un esploratore del suono, mosso da un’insaziabile curiosità verso l’insolito. Nei suoi set mescola elettronica tribale e disco, afrobeat e downtempo, psichedelia e global bass… Grazie alle sue selezioni si viaggia, senza biglietto, in giro per il mondo. Ha pubblicato con Global Hybrid, Cosmovision Records, Lump Records, Ohxala Records, Harabe Lab, Shango Records e La Pescheria per la quale è uscito l’EP Tropicantesimo Cane, collaborazione con la crew di Hugo Sanchez.

TROPICANTESIMO  - Djset

TROPICANTESIMO - Djset

Come un qualsiasi fenomeno naturale non puoi sapere quanto durerà; non puoi prevederlo. E’ come il terremoto, il temporale e il tornado. Ti coglie di sorpresa quando già ne sei parte, che tu lo voglia o no. Tropicantesimo dà vita ad un rituale musicale dilatato nel tempo, attraverso la celebrazione del suono e del ballo, rendendo possibile la trasformazione dell’individuo attraverso una energia collettiva di connessione tra corpo suono e intorno, nell’ordine che tu senti. Tropicantesimo porta con sé i colori e i calori della foresta tropicale, i fiori e i sapori della frutta, gli umori della terra arsa dal sole e il sudore; ma soprattutto incarna i suoni e i ritmi tribali della fascia equatoriale, immaginati e sognati, ritagliati e scoperti. Con i suoi esperimenti sonori, installazioni floreali, visioni oniriche di giardini contro natura, è la costruzione naturale di un paradiso artificiale.
GONG ONDA  - Marco della Rocca

GONG ONDA - Marco della Rocca

Il Gong è lo strumento più risonante conosciuto e quando vibra si possono percepire risonanze musicali in tutte le cellule del nostro corpo.Le lunghe onde prodotte dal Gong si accavallano l’una sull’altra combinandosi insieme creando un campo sonoro saturo di frequenze e risonanze. Da almeno 2000 anni i Gong sono usati nella medicina tradizionale cinese. Gongonda da circa 2 anni propone Bagni di Gong e trattamenti individuali nei luoghi più diversi, sia all’e sterno che in spazi al chiuso, con risposte molto positive e stimolanti da parte dei partecipanti che spesso definiscono i nostri bagni sonori avvolgenti, profondi e onirici. Seguendo i dettami di Don Conreaux (considerato il guru dei Bagni di Gong) le nostre sedute durano 45 minuti,a cui si aggiungono un 5 minuti di presentazione dell’evento e una condivisione finale dell’esperienza. Nel Bagno sonoro,oltre ovviamente ai gong, vengono usati altri strumenti a percussione principalmente altri idrofoni.A fine esperienza le sensazioni di chi ha ricevuto il trattamento saranno ,inevitabilmente,molto soggettive e diverse ,ma siamo sicuri che il vostro corpo e la vostra mente ne porteranno a lungo i benefici. Per partecipare occorrono soltanto:abbigliamento comodo(tuta,pigiami, non abiti aderenti),Tappetino tipo Yoga(fondamentale!)e sono consigliati cuscinetto e copertina, visto che si sta stesi per 45 minuti si consiglia di stare il più possibile comodi e al caldo.E ovviamente lasciarsi andare e perdersi tra le onde sonore che culleranno il vostro rilassamento profondo.

BAGNO DI SUONO ALL'ALBA  -  Cote D'Opale

BAGNO DI SUONO ALL'ALBA - Cote D'Opale

Il bagno di suono è una immersione di frequenze per fare vibrare i sensi e sollecitare il risveglio, accompagnando il sogno. Non ascoltiamo solo con le orecchie, non parliamo solo con la bocca, non camminiamo solo con i piedi. Il suono come guida nella logica del “deambulo ergo sum”: esperisco dunque sono, o suono, risuono. Nell’arrivo della luce, nel cambiamento di stato.
Cote d’Opale è un ensamble di sperimentazione scoperta estasi del suono formato da Julie Normal, Gabor, Hugo Sanchez. I loro strumenti sono le Onde Martenot (un proto sintetizzatore degli anni 20) e apparecchiature analogiche di trasformazione del suono. La generazione di frequenze è un innesco di trasformazioni della materia suono, per entrare e uscire dal sé, più in là.
UNLOCKING THE BODY  -  Anna Basti e Chiara Caimmi

UNLOCKING THE BODY - Anna Basti e Chiara Caimmi

Unlocking the body è un percorso verso l’interno, accompagnato da una voce guida e immerso in un viaggio sonoro. E’ un tempo per sé, in cui stare senza essere osservati. Fonda le sue radici nel  progetto di ricerca UNLOCK, una piattaforma progettuale che ruota intorno al tema dei dispositivi di controllo, in particolare dell’azione che essi compiono sui nostri corpi. UNLOCKING THE BODY si propone delle pratiche somatiche molto sottili, che lavorano sulla consapevolezza del corpo, sulla percezione del suo interno, sul rilassamento e sul riposo, con particolare attenzione al diaframma, al muscolo ileo-psoas e alla relazione con la forza di gravità. Il suono, curato dal dj e producer Hugo Sanchez, crea un ambiente sonoro immersivo e immaginifico e, con l’utilizzo delle basse frequenze, agisce sui liquidi interni del corpo, dialogando con la voce guida, in uno scambio che si fa stimolo e flusso. La voce si modula, si fa ritmo e suono ed accompagna, anch’essa dal vivo, il percorso dei partecipanti. Venuto alla luce durante il lockdown in forma di podcast radiofonici (ospitati all’interno del palinsensto di Trasmissione da Roma est_Radio Fanfulla), oggi Unlocking the body vuole invitare una comunità a condividere insieme un luogo e un tempo, prendendoci cura della sicurezza e della tranquillità di tutti i corpi.

TRA_(i)_MONTI  -  SESTILI

TRA_(i)_MONTI - SESTILI

Per accompagnare il passaggio dalla luce al buio ci fermiamo un momento per prenderci cura di noi stessi, ci regaliamo un tempo per pulire le nostre energie e prepararci ad accogliere le suggestioni della notte. Un momento contemplativo di uno dei fenomeni della natura che da sempre emozionano l’essere umano: il tramonto. Sonorizzazione a cura di Fabio Sestili.

SJ GINUS  -  DJset

SJ GINUS - DJset

A dimostrazione del linguaggio universale della musica, di passaggio tra un esopianeta e l’altro ci viene a trovare per la prima ed unica volta nella storia del pianeta Terra, SJ Ginus! Dopo un lungo periodo di adattamento alle condizioni terrestri, sul suo pianeta tutti gli esseri viventi non girano con vestiti o altre suppellettili e soprattutto non necessitano di mangiare alcunché visto che i gas che respirano sono pieni di tutte le sostanze che a loro necessitano per sopravvivere creando cosi una bellissima crasi tra mondo animale e vegetale. SJ Ginus ci fa partecipi di suoni e frequenze che se pur sembrano simili alle nostre, all’interno delle tracce musicali sono presenti sotto frequenze che come messaggi subliminali, come quelli usati in pubblicità quando aggiungono un frame video, stimoleranno le nostre primordiali sinapsi provocando un cambiamento repentino e incontrollato del nostro pensiero, delle nostre emozioni e anche del linguaggio.

 

THE GUY FROM NEAPLES - DJset

THE GUY FROM NEAPLES - DJset

Un dj set senza frontiere geografiche e di genere. Sonorita di matrice eletctro, techno, house, rock in una parola: Musica.

MAURO TIBERI - Sound landscape

MAURO TIBERI - Sound landscape

La voce umana tra comunicazione animale e parola primordiale (la voce tra la natura animale e l’era tecnologica). La comunicazione avviene tra animale e animale, tra animale emittente e animale ricevente, oggi in mezzo a questi due protagonisti c’è la tecnologia. Come oggi la vocalità nelle sue più impensabili sfumature e utilizzi rivesta più che mai un ruolo di primo piano nel caotico e iabusato mondo della comunicazione; e come la voce oggi più che mai sia allo stesso una Via per la comunicazione e terapia per l’umanità…
In questa “lezione” tra dibattito, riflessione e interazione vocale: “dal parlato al canto”  esploreremo questo punto di vista dal suo interno attraverso la sperimentazione diretta e non attraverso il semplice scambio di “nozioni”.
DA SHIVA A DIONISO - Viaggio Indoeuropeo nel Suono

DA SHIVA A DIONISO - Viaggio Indoeuropeo nel Suono

È un Viaggio Sacro in scenari umani che si perdono nel tempo, tra le sonorità della Musica Indiana, Vocalità ancestrali, Kirtan e Bhajan, e storie millenarie, dal grande bacino mitico e leggendario del Sub Continente, fino alle coste e le isole del Mediterraneo.
È un lavoro che raccoglie e sintetizza le tracce più profonde della nostra storia musicale, seguendo le orme della Poesia Mistica presente anche negli antichi testi sacri (Veda, Upanishad, ma anche le Laminette Orfiche, gli Oracoli Caldaici, il Corpus Hermeticum, ecc.), che sentiremo per riconnetterci alle nostre antiche radici grazie alla forza del Simbolo, sotto forma di Suono e Parola.
Saranno presenti numerosi strumenti delle rispettive tradizioni.

ART PERFORMANCE

ONENESS - THE INNER SUN - Performance

ONENESS - THE INNER SUN - Performance

con Wing Tsou

Il Progetto si ispira alla location stessa, negli ultimi anni, ogni volta che ci e’stata,  le ha dato un forte senso della forza che annega nella quiete. Il cerchio di bambù si trova all’interno della valle, circondato dalle colline e dal verde, lo spazio trasmette una sensazione di tranquillità, unità e protezione. Le forme sono simili a Sri Yantra, è un simbolo della madre divina, la fonte di ogni energia, potere e creatività. Il cerchio in Yantra simboleggia lo spazio infinito e l’espansività, rappresenta anche i cicli della natura a tutti i livelli dall’atomo all’astronomia. La ricerca centrale della spiritualità è sperimentare l’UNITÀ di questi regni. Lo spazio del cerchio di bambù corrisponde al tetraedro stellare e i petali di loto all’interno del cerchio yantra e la valle circostante corrisponde al cerchio esterno dello yantra. La visione indù dell’universo è un insieme di cerchi concentrici. Il cerchio rappresenta l’Unica forza che crea e unifica tutte le cose. Contiene la nozione che non c’è fine né inizio nel tempo. Vorrebbe sottolineare lo spazio con la sua interpretazione, attraverso l’illuminazione e la pratica della meditazione, invitando le persone a trascorrere del tempo sul sito, ad osservare il rapporto e la connessione tra gli individui umani e il naturale, lo spazio e la luce che sono intorno e dentro di noi in modo collettivo. ‘Credo che siamo tutti connessi a un certo livello, con ogni individuo e con il naturale, per riconoscere nuovamente l’UNITÀ e il sole in noi.’

ECLECTIC VISION - Video Installation

ECLECTIC VISION - Video Installation

con Luca Mauceri

Apparizioni luminose nella natura

THE VOICE OF NATURE - Visual Art

THE VOICE OF NATURE - Visual Art

con Alice Felloni

L’idea di questo progetto di visual art ha l’intento di far parlare gli alberi attraverso l’arte digitale. Si parla di una voce metaforica, una voce visiva. La digital art 3D sarà proiettata sulle fronde della meravigliosa vallata di Meletao. Sarà la natura, attraverso i suoi movimenti, a scegliere come trasformare la digital art proiettata e lo spettatore sarà libero di interpretarla. In questo progetto visivo l’idea è quella di mettere in contatto la natura con gli occhi di chi partecipa. L’artista è esclusivamente il trait d’union.

SULLA TERRA - Visual Art

SULLA TERRA - Visual Art

con Roberto De Luca

Tramite i colori naturali realizza installazioni in contesti naturali per generare una trasformazione estetica del paesaggio quotidiano ed identitario nella comunità che lo vive. È un processo generativo ibrido tra storia, narrazione e azione che realizzata in questa maniera permette ai colori di degradarsi, nutrire il terreno e reinserirsi nel circolo universale dell’energia. A seconda delle condizioni ambientali e delle possibilità locali potrebbe inserire materiali naturali reperiti in loco, come rami o rocce.

ISPIRATIONAL TALK

“Tanti sono i progetti belli, e bello è, frasi ispirare dalle persone che son riuscite a perseguire i propri sogni, a fare la differenza anche se piccola nel Mondo, o anche, bello è, ascoltare chi ci sta provando. Chissà, forse questo incontro può ampliare la consapevolezza e lo scambio di intenti, collaborazioni e unioni. Diamo voce a le cose importanti, piccole e grandi”.

DREAMS COME TRUE - OPEN MIC

DREAMS COME TRUE - OPEN MIC

Uno spazio aperto per chi voglia condividere il proprio progetto, sogno ed ispirazione. Puoi prenotare la tua presentazione inviando una descrizione a [email protected]
THROUGH WATERS

THROUGH WATERS

con Christina Sassayannis

Through Waters si occupa di acqua e valorizza le sue molteplici forme attraverso arte e cultura e laboratori educativi per bambini e studenti. Dal 2012 ha viaggiato nel mondo partendo dalla Cina, Cambogia, Bosnia Herzegovina, Spagna, Roma e Isole Eolie.

HEALING – TRATTAMENTI

Un momento intimo e personale, per approfondire e ritrovare il proprio equilibrio e benessere. Uno spazio individuale dove potrai godere di un massaggio Ayurvedico, piuttosto che uno scambio energetico Reiki, Herbal healing oppure Shiatsu e molto altro…a tua scelta! I Trattamenti individuali non sono inclusi nell’iscrizione; la prenotazione potrà essere effettuata in loco.

SHIATSU

SHIATSU

con Ivan Radicioni

Shiatsu in giapponese significa letteralmente “pressione (atsu) con le dita (shi)” e si riferisce ad una forma di lavoro sul corpo che ha origini non ben identificate in oriente ma che venne formalizzato in Giappone nei primi anni del 1900. Più specificatamente lo shiatsu è un’evoluzione dell’Anima, una forma di massaggio che utilizzava punti di pressione e seguiva concetti di medicina tradizionale cinese. Esso si fonda sulla teoria che l’energia (conosciuta come “KI” o “CHI”) scorre nel corpo lungo dei “canali” chiamati meridiani. Un tranquillo, equilibrato flusso di energia lungo i meridiani è considerato essenziale per il mantenimento e il ripristino della salute. Per ristabilire un flusso energetico equilibrato l’operatore Shiatsu usa una combinazione di gentili stiramenti e pressioni dirette, agendo sul meridiano in generale e sui punti “TSUBO” o “acupunti”). È un metodo gioioso per rafforzare la propria salute e migliorare le nostre qualità fisiche, emotive e psicologiche.

AYURVEDA E CAMPANE ARMONICHE

AYURVEDA E CAMPANE ARMONICHE

con Sara Ponton

Massaggi praticati con olii ayurvedici indiani e accompagnati dall’utilizzo di campane armoniche e diapason, strumenti che ho iniziato ad amare e a conoscere dopo aver iniziato il percorso e conseguito l’abilitazione come operatore di suono armonico con Albert Rabestein. Da 8 anni pratica massaggi ayurvedici, a seguito di studi condotti in Italia e in India, seguita da un medico ayurvedico che ha trasmesso la sua conoscenza e passione per questo mondo immenso che e’ la medicina ayurvedica. 

FLORITERAPIA

FLORITERAPIA

con Milvia Terenzi

Fiori di Bach aiutano a risolvere situazioni a livello emozionale e fisiche profonde. 

MASSAGGIO FUNZIONALE

MASSAGGIO FUNZIONALE

con Francesca Nardo

Questo massaggio è “funzionale” al movimento. Accompagna il corpo a trovare la sua naturale postura e muove con le sue mani sia il corpo che l’energia racchiusa per attivare i sistemi e le funzionalità assopite.

MASSAGGIO ENERGETICO

MASSAGGIO ENERGETICO

,con Andju

Il massaggio energetico olistico coinvolge nel processo di massaggio l’intera persona, compreso il suo campo energetico. L’interazione di diversi metodi, come le componenti efficaci della pranoterapia e della digitopressione, ha un effetto delicato sui meridiani (percorsi energetici) e sui chakra (centri energetici), scioglie le tensioni fisiche e mentali e ha un effetto rigenerante sul ciclo energetico naturale. L’obiettivo del massaggio energetico è, quello di ottenere un rilassamento profondo e sciogliere i blocchi,  un flusso energetico equilibrato, per attivare i poteri di autoguarigione e aumentare così il benessere. Durata 1 ora

REIKI

REIKI

con Mattia Bacchetti

(Rei: Energia Universale – Ki: Energia Vitale). Il Reiki è un’antica disciplina orientale diffusa in occidente grazie al monaco buddista Mikao Usui. La pratica armonizza l’energia vitale e la relazione tra corpo e mente, allenta tensioni sia fisiche che non, aprendo a nuove possibilità di visione e guarigione naturale insita in ognuno di noi. Il trattamento si svolge distesi, seduti o a distanza e può durare dai 10 ai 45 minuti, in base alle esigenze o al tempo della persona che lo richiede. L’energia universale canalizzata dall’operatore viene trasmessa in protezione e sicurezza riportando in equilibrio l’energia individuale del ricevente. Mattia Bacchetti è operatore Reiki di 2° livello, frequenta corsi di Respirazione Olotropica, Mindfullness e Danze Sacre di Gurdjieff.

BIOGRAFIE

ANTONIO D’AMICO Agricoltura naturale

Antonio D’Amico agricoltore naturale lavora da diversi anni studiando e osservando il movimento naturale delle piante, coltivando con diversi metodi naturali tra cui Fukuoka e metodo sinergico e da alcuni anni sta creando una Forest agrigarden. Impegnato in progetti umanitari e volontario di Mani Tese Sicilia ha approfondito metodologie di autorganizzazione e sviluppo maieutico. Condivide con noi la sua esperienza nei Workshop  Agricoltura sinergica – Terra e Yoga Anarchico.

Torna a Workshop

XILEF WELNER 

Fitoterapeuta, Doula, Designer, Synergic Gardner. Lavora,  studia  e fa approfondite ricerche sulla salute  e l’arte da molti anni. Ha vissuto in Indonesia dove ha approfondito la conoscenza sulle piante medicinali tropicali e pratiche mediche locali, ha collaborato con la clinica Bumi Sehat di Ibu Robin Lim e altre realta umanitarie locali, e progettato diversi orti-giardini collaborando con i Green Warriors Earthbound Permaculture e ROLE foundation. Collabora da anni con la Casa maternità “Il Nido” di Roma e la FAO. E’ co-fondatrice di Valle del MeleTao. Tiene corsi e workshop per adulti e bambini in tutto il mondo su argomenti legati all’ambiente, la salute e arte.

Torna a Workshop

IVAN RADICIONI Aikido / Shiatsu

Laureato in discipline Sociologiche e Medico- Etno-Demo-Antropologiche. Attraverso continui soggiorni in India, Sud America, Africa e Tailandia ha approfondito sul campo lo studio delle culture e delle terapie mediche. Ad oggi è terapista Shiatsu Diplomato e insegnante responsabile dell’Istituto Mi Zai Shiatsu Roma. Ha integrato il suo percorso con vari studi ed altre tecniche apprese durante i soggiorni di studio e ricerca. Praticante di Yoga, II Dan di Aikido, praticante di meditazione Zen, segue gli insegnamenti del Kinorenma del Maestro Hiroshi Tada IX Dan di Aikido. Sia appassiona alle filosofie tradizionali e la sua indole poliedrica lo ha portato a studiare e collaborare in varie contesti dal teatro, alla musica, alla danza. L’arte compresa quella marziale è uno strumento di Unione con il tutto dentro e fuori di noi.

Torna a Workshop

GIOIA DI BIAGIO

Nata a Firenze nel 1985, è appassionata di arti sceniche. In collaborazione con la sorella fotografa, ha creato il progetto “Fragile”, per sensibilizzare le persone su una malattia rara come l’Ehlers Danlos. Ha ideato la performance Io Mi Oro sostenuta da “La Tigre di Carta”. Da circa dieci anni suona e mette in scena spettacoli onirici con il gruppo musicale Le Cardamomò, esibendosi in Italia e all’estero.

Torna ad workshop

SARA PONTON Danza Respiro

Fin da quando aveva 6 anni la danza ha fatto parte della sua vita, con radici appartenenti alla danza classica. Crescendo ha sentito il bisogno di sperimentare altro, e questo le ha portata ad incontrare la danza  contemporanea, la danza africana,la biodanza, la contact improvvisation , la tecnica NIA(Attivita’ Integrativa Neuromuscolare), la danzaterapia e la conscious dance. Tutte queste discipline, nel loro diverso approccio, le hanno permesso di scoprire e di esprimere una parte di se, nelle diverse fasi della sua vita.  Nel 2014 parto  per un’esperienza all’estero di 8 mesi, in diversi continenti ed e’ stato un viaggio che le ha permesso di farsi “contaminare” da ritmi, movimenti, colori e culture apparentemente diversi tra loro ma allo stesso tempo così facili da fondere assieme, in un’ interazione e scambio che l’ hanno portata a cercare anche nelle sue classi una sorta di fusione del tutto, quello che definisce incontro tra Oriente e Occidente.
Il viaggio di ricerca continua e   nel 2018  inizia  il percorso di formazione in Danza Creativa con metodo Fux,  a Pistoia.
Grazie allo studio e alla pratica  negli anni dell’Ayurveda ha sentito la spinta a portare nelle sue classi di danza il focus sui cinque Elementi che costituiscono il Cosmo intero, e quindi il nostro corpo. Osservando la Natura ha compreso quanto tutto rifletta cio’ che siamo. La musica quindi, ci aiuta a connetterci con il corpo attraverso gli  Elementi, scoprendo lo Spazio dentro e fuori di noi, la Terra che ci sostiene e ci da ritmo,radicamento e connessione con il battito primordiale, l’Aria che respiriamo, l’Acqua che ci abita e che rende fluido il movimento, il Fuoco che accoglie, trasforma e libera.

Torna a Attività per bambini e ragazzi

KARLA SOTRES – Geografica Inner Bolw

Nata e cresciuta a Città del Messico, dove si è laureata in design del prodotto. Lavora con la ceramica da oltre dieci anni e nel 2013 si è trasferita in Italia, dove ha fondato Geogrāfica, il suo marchio e laboratorio dove segue il processo di creazione, insegna e condivide il suo percorso, co-organizza progetti comunitari e si dedica alla sua famiglia. Sarà il tuo tutor in questa esperienza unica.

Torna a workshop

MATTEO MOROZZO – Relational meditation

Insegnante senior di Samma Karuna (Koh Phangan, Thailandia). Insegna Yoga, Meditazione e Tantra dal 2010. È il fondatore di FREE2LOVE.it, il più grande festival online sulle relazioni consapevoli in Italia. Negli ultimi anni Matteo ha studiato Healing & Regolazione del Sistema Nervoso con Irene Lyon.

Torna a workshop

ROBERTO DE LUCA –  Arte

Architetto, Archista sperimentatore.

Torna a workshop

VALENTINA FUSCO  Arte Terapia

Diplomata all’Accademia di belle Arti di Perugia nel 1998 e alla scuola per le Artiterapie di Lecco nel 2017.Conduce laboratori creativi per bambini e ragazzi, laboratori di Arteterapia per adulti . Donna in cammino, artista, ricercatrice dell’anima e Arteterapista, prima scenografa e lavoratrice in teatro. Guida percorsi di Arteterapia con gli Archetipi e lavora specialmente con le donne, anche con un percorso di spiritualità femminile che ha radici nelle tribù native Americane. Il suo lavoro di Arteterapia si unisce alla ricerca di connessione con la natura e con tutti gli spiriti che la abitano, al viaggio tra i mondi e allo studio dei Miti e degli Archetipi che vivono in noi.

Torna a workshop

ROBERTA DENNI  Telaio

E’ tessitrice su telaio manualee arazziera, con esperienza di produzione e insegnamento della tessitura a mano. La sua attività propone di diffondere e valorizzare la cultura, la trasmissione, la ricercae i territori ricchi del saper-fare in tessitura, con particolare attenzione alla relazione che si sviluppa tra questo saper-fare e saper-essere. Laureata in psicologia con una tesi sull’insegnamento della tessitura, struttura e propone “t-essere è essere” un unico percorso che unisce mindfulness etessitura. Collabora attivamente con il Coordinamento Tessitori Italiani di cui è membro.

Torna a workshop

ANTONELLA MESSINA Il Tempo che Cura  

Filosofa, Psicoterapeuta corporea reichiana, appassionata di Tarocchi ed Insegnante di Reiki. Dagli studi di psicoterapia, a quelli sull’etnopsicoterapia, l’Educazione alla Pace  e la convivenza tra culture, il tema centrale è la ricerca sul corpo e sui segni che il  tempo incide sul nostro sistema neurovegetativo. Si è specializzata presso la S.I.A.R. (Società Italiana Analisi Reichiana) in Vegetorapia Carattero-Analitica, metodologia introdotta da Wilhelm Reich nel 1932 a partire dalla constatazione dell’unità indissolubile corpo-psiche. La Vegetoterapia propone specifici movimenti corporei, per lo più filo-ontogenetici (detti acting), per contattare contrazioni muscolari, blocchi psicoemotivi, forze ed energie incise sul corpo, dalla vita intrauterina alla vita adulta. L’intento è di  incontrare sul corpo, il tempo interno dei blocchi e delle sosteniblità energetiche per riscoprirne l’intelligenza evolutiva, il significato e la possibilità. La ricerca attuale è tesa ai dialoghi tra i saperi al fine di interagire per la creazione di un Sindacato della Salute che ci aiuti ad incontrare il tempo del “dentro” in un mondo esterno che propone fretta ed accelerazione.

Torna a workshop

FRANCESCA NARDO  Biolismo, Girotonic

E´ una Trainer e pre- Trainer gyrotonic Trainer gyrokinesis, Operatrice olistica di Massaggio Funzionale, 
lìnfodrenante metodo Vodder e decontratturante. 

Torna a workshop

MASA GRBIC  Danze aeere

 Architetto, opera nel campo dell´exhibition design, set up e grafica. Dopo anni di nuoto agonistico, si avvicina alle arti circensi attraverso la giocoleria ed i trampoli. Inizia il suo percorso in danza aerea presso la Palestra del CS Rivolta, dove diventa cofondatrice del gruppo Le Rivoltelle e prosegue la sua formazione assieme alla compagnia. Vice presidente e cofondatrice dell´ASD Aria Alta, e dal 2018 anche insegnante dei corsi offerti dall´associazione.

Torna a workshop

MILVIA TERENZI  Floriterapia , scultura

 

Torna a workshop

MICHI CHIMI  Miti e Piante

Nata a Roma, approdata per qualche anno a Venezia, ha messo radici tra le colline della Bassa Sabina. Laureata in Scienze dell’Educazione Interculturale, dopo aver lavorato a lungo in progetti eco-pedagogici, si è formata in Agroecologia. Ha quindi collaborato con aziende agricole, tra Venezia e la Tuscia, come agricultrice e raccoglitrice di erbe spontanee e officinali. Appassionata e in formazione continua in ambito botanico, erboristico ed etnobotanico, negli ultimi anni sta approfondendo e condividendo studi riguardo agli Archetipi, i miti e le piante officinali.

Torna a workshop

ANNA LUZZI  Birra

Mastra birraia, titolare del Birrificio BierLab e collaboratrice a progetto dell’Istituto Agrario Emilio Sereni di Roma.
Dottorata nel 2015 in scienze politiche con un progetto di ricerca sul cambio paradigmatico della PAC (Politica Agricola
Comunitaria) dall’impianto produttivista-welfarista a quello neoliberista-premiale basato sugli standards ambientali,
analizzato criticamente alla luce dei green governmentality studies, studi critici sulla governamentalità verde. Vive e
lavora tra Roma e la sabina, partecipando attivamente alle reti territoriali e ad esperienze di autoproduzione collettiva
alimentare ed editoriale a cavallo tra città e campagna.

                                                                                                                                                                                                                                  Torna a workshop

SARA MARIANI  Antigravity

Insegnante di yoga, AntiGravity e Gyrotonic.

                                              Torna a workshop

ANTHONY TRAHAIR Crea la Vita che desideri,  Gioca la Vita, Uomini Gentili

La sua storia nasce nel 1996 quando è partito dall’Inghilterra e non vi è più tornato! Ha girovagato tra spettacoli e laboratori di giocoleria in Europa prima di fermarsi in Italia nel ’98. Adesso vive in campagna nel Lazio ed è appassionato di giocosità, natura, giocoleria e pratiche di auto-sostenibilità. Ama lo Yoga e lo pratica tutti giorni da 25 anni! Ha fondato il progetto Playfulife, un podcast con interviste a personaggi giocosi in tutto il mondo e aiuta le persone a ritornare in contatto con la forza vitale giocosa nelle loro vite per far sì che possano trovare nuove soluzioni e relazioni più profonde, in linea con il loro sentire. Inoltre fa parte del Team organizzativa del Manifesto del Gioco. Organizza il festival internazionale dedicato interamente al gioco: Giocosamente.

Torna a workshop

SARA FABRIZI Danze Popolari

Antropologa della danza e danzatrice di balli popolari nazionali ed internazionali. Conduce laboratori per adulti e bambini ed organizza eventi legati alla danza. Collabora suonando e ballando con un gruppo di musica popolare. Fa parte di un gruppo di tamburini, insegna a scuola, le piace scrivere e occuparsi di antropologia. Vive nella campagna Toscana Maremmana, ha un compagno, due figli, un cane ed un gatto.

Torna a Workshop

FRANCESCA FIORETTI Rilassamento Corporeo

Psicologa Clinica e Psicoterapeuta Umanistico Esistenziale i.f. è specializzata in Psicologia della Prestazione Umana. Segue un approccio integrato che coinvolge mente e corpo nel processo di cura. In particolare, è esperta nell’utilizzo di tecniche corporee come la meditazione, il rilassamento, l’ipnosi, l’imagery e l’analisi bioenergetica, che applica sia nel contesto terapeutico, sia per favorire l’espressione del massimo potenziale dell’individuo.

Torna a Workshop

ANDJU ORMELOH Bolle Massaggio Energetico

Attrice diplomata alla Scuola Internazionale di Teatro Lassaad, Bruxelles. Insegnante di teatro, presenza scenica, consapevolezza del corpo e arti circensi. Al centro del mio interesse c’è l’essere umano, con il suo corpo,la sua energia, la sua presenza e le sue possibilità. Negli ultimi 4 anni il mio percorso mi ha portato sempre più al lavoro terapeutico con i campi energetici e il loro equilibrio.
Ho imparato il Qi Gong con G. Prodan e il TMP (tocco curativo con le mani) con il Maestro R. Speckmann. La mia realizzazione è accompagnare le persone e rafforzare la loro energia vitale. Lavoro con le persone per portare il loro campo energetico in armonia, questo in sessioni individuali, e anche a distanza. L’essere umano nella sua essenza è il centro del mio lavoro, la natura è la mia maestra e fonte di ispirazione.

Torna a Workshop

DORA NORMANNO

Appassionata di erbe spontanee e officinali, ha implementato la conoscenza delle loro proprietà curative attraverso corsi di fiterapia e l’approfondimento teorico. Ha partecipato alla creazione di un orto-giardino didattico in una scuola primaria di Venezia, accompagnando i bambini, con racconti della mitologia classica e della tradizione popolare, al riconoscimento e utilizzo terapeutico delle piante.

HUGO SANCHEZ “Tropicantesimo”

È nato a Roma nel 1974 ed è cresciuto giocando con il giradischi dei genitori e la loro collezione di dischi di pop francese anni ’60. Già a 12 anni ha cominciato a sperimentare con strumenti rudimentali di riproduzione del suono. A 17 anni ha cominciato a fare il dj negli ambiti della produzione di cultura indipendente. Negli anni 2000 ha collaborato con il suono alla costruzione di feste di liberazione queer come Coq Madame, Phag Off e Subwoofer. Negli anni ha costruito il suo studio/laboratorio di produzione multimediale e ottenuto residenze come dj in vari club in Italia e all’estero. Attualmente collabora con Rodion nel progetto ALIEN ALIEN e con la label discografica ROCCODISCO. Assieme al belga DJ ATHOME condivide il progetto FRONT DE CADEAUX. A Roma la sua base è PESCHERIA, uno studio in cui agisce un collettivo di performer locali e di tutto il mondo. Il suo party/evento di riferimento è attualmente TROPICANTESIMO al Fanfulla di Roma.

Torna a Music

TROPICANTESIMO 

Con Hugo Sanchez, Lola Kola e guest.

Torna a Music

QUETZAL BALDUCCI Live Music

Quetzal, musicista, inizia a suonare le percussioni con pentole e bidoni all’ età di 3 anni. Poco tempo dopo, si sposta su una vera batteria e inizia a studiare musica. A sedici anni scopre la passione per la musica elettronica, che lo porta a comprare il primo synth negli anni dell’ università. Decide cosí di lasciare tutti i progetti musicali al quale collaborava per dedicarsi alla personale sperimentazione, e un po’ per gioco, prova a unire le percussioni alle linee elettroniche.

Torna a Music

GIOVANNI NARICI Live Music

Nasce nel febbraio del 1994 a Roma. Già nel grembo materno sviluppa un’ossessione per i Doors e per le basse frequenze. Ancora molto piccolo si avvicina alla poesia, ricercando costantemente una forma espressiva che si avvicini alla sua sensibilità. Il richiamo della musica è troppo forte e comincia lo studio del pianoforte a 12 anni. Poco dopo scopre il basso elettrico e ne rimane folgorato. Compra il basso mancino più economico della città ma tornato a casa non sa letteralmente dove mettere le mani. Allora intraprende un percorso di studi decennale come allievo dei migliori bassisti romani. Si concentra sull’improvvisazione e l’interplay, e approfondisce le sue capacità compositive. Cavalca ogni sorta di palco insieme a tanti musicisti, tra i quali Quetzal Balducci, che lo introduce alla musica elettronica in eterne jam notturne, in cui dà libero sfogo ai suoi testi. Ancora alla ricerca di cosa fare da grande, si dedica a tempo pieno alla vita bohémien, con ottimi risultati

Torna a Music

MARCO DELLA ROCCA Gong Onda

si è formato con il Gong Master Christof Bernhard ( allievo di Don Conreaux) presso GONGPLANET (Vallio Terme ) seguendo corsi base e corsi avanzati con maestri Italiani e Internazionali,corso avanzato di gong e corso di base di campane tibatane presso Gong Universe (Roma).Dal 2019 pratico bagni sonori con regolarità sia in spazi all’aperto che interni.Scuole di yoga,Palestre ,Gallerie d’arte , Centri sociali e abitazioni private hanno ospitato gongonda in questi ultimi(difficili) 2 anni con reciproca gioia e soddisfazione! Come Batterista ha suonato e suona con varie rock band romane(Memoria Zero ,Roseluxx, Sunomi, Blackmondays) con le quali ha realizzato diversi lavori discografici e concerti in Italia e all’estero. Da sempre Interessato all’improvvisazione musicale  e alla collaborazione con altre discipline ha collaborato, realizzando spettacoli e laboratori, con le compagnie di Danza contemporanea Travirovesce e Immobile Paziente e con diverse compagnie e autori teatrali(P.A.D. Fabrizio Parenti, Compangnia Waas/ Barletti, Teatro Forsennato).

Torna a Music

FABIO SESTILI Tra_(i)_Monti

E’ davvero difficile categorizzare il suo sound: Fabio presenta uno stile unico multidisciplinare, eclettico e trasversale in cui convergono diversi generi dell’elettronica. Caratteristica principale del suo percorso artistico è la continua evoluzione nei vari campi della musica elettronica e dell’arte contemporanea che rende i suoi djset carichi di emozioni intense.

Torna a Music

THE GUY FROM NAEPLES DJset

That Guy from Naples inizia il suo percorso musicale come clarinettista  classico, gli anni di studi trascorrono ed il suo interesse si sposta verso le percussioni e il genere Punk noise. L’incontro con la musica elettronica è avvenuto nei primi anni ‘2000 come promoter nella città di Napoli. Nido dei più grandi talenti techno nei primi anni 2000. Trasferitosi, prima a Londra poi a Bangkok, è stato il co-fondatore del team With love. Senza alcun dubbio una delle squadre che ha introdotto la città agli eventi techno che hanno plasmato la cultura club contemporanea Tailandese. Fu durante questo periodo che decise di uscire dal backstage e diventare front man. Da allora si è esibito in diversi eventi musicali in Asia e in Europa proponendo sonorità di matrice techno che hanno plasmato i dance floor a livello locale a regionale. 

DIEGO LABONIA  Light Installation

Light artist, ideatore e direttore artistico del Festival RGB Light Experience. La sua tecnica artistica, che ha come topic la luce nella sua forma installativa, è una commistione tra analogico e digitale: “l’espressione massima dell’ingegno umano quando viene applicata all’arte”. Nel 2009 fonda Luci Ombre, società che si occupa di ideare e realizzare eventi culturali con una forte impronta sulle nuove tecnologie e sul rispetto dell’ambiente. Nel 2014 realizza progetti di illuminazione urbana, tra cui Radiolaser, che ha illuminato il Capodanno ai Fori Imperiali. Le sue opere più celebri sono Specchio Riflesso, realizzato per RGB15; Ether’ò realizzata con Simone Palma; Arcobalenide realizzata per il Festival Fotonica.

Torna ad Art Performance

WING TSOU

Nata a Taiwan, ha studiato Belle Arti all’età di 15 anni, dopo anni di pratica delle forme d’arte classiche dallo schizzo, acquerello e pittura a olio alla scultura, ha iniziato ad esplorare il mondo del teatro attraverso i disegni teatrali, ha scelto questo (all’epoca), la forma non fisica dei media – Illuminazione/illuminazione, per continuare la mia ricerca nelle arti dello spettacolo dal vivo. È particolarmente affascinata dalle interazioni immediate con vari media in tempo reale, dall’interazione con forme fisiche e non fisiche, elementi visibili e invisibili e dalla collaborazione con persone di diversi campi, per creare insieme una forma d’arte di espressioni. Negli ultimi dieci anni ha viaggiato tra l’Oriente e l’Occidente e ha lavorato nel mondo commerciale, il che l’ha aiutata a comprendere l’importanza dell’equilibrio tra la creatività e le questioni pratiche, lavorando attraverso i continenti dall’Asia, Europa e Nord America, ha anche aperto la sua visione del mondo. Negli ultimi anni, attraverso alcuni importanti eventi della vita, ha incontrato le pratiche dello spettro spirituale come Yoga, meditazione, lavori sull’equilibrio mente e corpo e visualizzazione. Il suo obiettivo è combinare due delle sue più grandi passioni, sviluppando i suoi talenti e le sue opere creative che in un modo per connettere, ispirare e servire gli altri

Torna ad Art Performance

ALICE FELLONI

Visual designer ha concentrato il suo interesse dal 2009 sulla digital art nel campo delle video proiezioni. La sua conoscenza digitale nasce a Berlino e si estende in tutta Europa fino ad arrivare in Centro America dove lavora e vive per un periodo della sua vita. Questo le permette di ampliare e spaziare le sue competenze tra le varie e differenti sensibilità artistiche con le quali lavora e si mette a contatto. Dal video mapping architettonico alla visual art fino allo stage mapping lavorando per noti brands come Heineken, Formula E, Fendi, Sky e molti altri; Si occupa inoltre della parte artistica come video designer nel mondo dello spettacolo del noto panorama della musica italiana. Nel 2016 vince il 1°premio del vj contest di video arte del Signal Festival di Praga. Insegna visual art live & video mapping all’Università IED di Roma.

Torna ad Art Performance

FABIO GHIDONI aka NOMONK 

Attore e performer, dopo aver tracciato la sua identità passando da MADMONK, GOLDENMONK, a FUKMONK, ora giunge al suo NOMONK e al disvelamento della sua scatola nera, _l’intimità_. È in permanente dialogo con la natura analogica, indagando il rispetto per le regole e le abitudini che lei gli racconta. E in questo viaggio si fa accompagnare dal suo _io_ _fanciullo_.

Torna ad Art Performance

AND MORE - Coming soon......

VIENI AL MELETAO FESTIVAL!

 Il “4 giorni” comprende l’iscrizione all’Associazione Meletao, l’ingresso all’area del Festival,
la piazzola per la tenda e tutte le attività presenti sul Programma.