Seleziona una pagina
NOTE
  • Il programma ha titolo esemplificativo. Line up in via di definizione.
  • Si consiglia di arrivare venerdì 30 luglio 2021 dopo le ore 16:00, per avere il tempo di registrarsi e accomodarsi.
  • L’iscrizione garantisce la possibilità di partecipare a tutte le attività presenti sul programma.
  • Alcune attività sono a numero chiuso; la prenotazione potrà essere effettuata in loco.
  • Il programma dettagliato delle attività per bambini e ragazzi verrà pubblicato durante il Festival.
  • I Trattamenti individuali non sono inclusi nell’iscrizione; la prenotazione potrà essere effettuata in loco.

VIENI AL MELETAO FESTIVAL!

 Il “4 giorni Green Pass” comprende
l’iscrizione all’Associazione Meletao,
l’ingresso all’area del Festival,
la piazzola per la tenda
e tutte le attività presenti sul Programma.

WORKSHOP

La Natura è la mia medicina“. Prenditi cura della Natura e lei si prenderà cura di Te. Chiunque può attingere alla vastità di possibilità di cure e benessere che offre la Natura. Creare empowerment attraverso la conoscenza e la consapevolezza della propria capacità di guarigione e salute in sinergia con il nostro universo è un passo verso noi stessi e la libertà. Prova, lasciati guidare dal sentire insieme a chi ha fatto dell’arte medica, la propria arte. Immerso nel mondo Meletao potrai imparare e far esperienza con pratiche curative, sinergiche e artistiche diverse; potrai ad esempio praticare yoga ogni mattina, esplorare i tesori viventi della foresta, conoscere un nuovo modo di coltivare la terra, oppure imparare un nuovo modo di danzare o creare. I workshops sono proposti da esperti e appassionati in materia.
MOVING & FLOWING INTO SPACE - DANCE

MOVING & FLOWING INTO SPACE - DANCE

con Sara Ponton

Tra tutti gli elementi, l’Etere è quello che più mi affascina. Questo spazio è davvero così impalpabile o ha una consistenza?
La musica ci porterà a contatto con lo spazio intorno a noi, quello spazio che negli ultimi mesi abbiamo potuto percepire stretto, limitato. E in questa danza spontanea incontreremo la vastità dello spazio che è il nostro corpo, incontreremo i limiti, le forme, le possibilità, danzeremo la pienezza, il vuoto, la saggezza di un corpo che sa e che esprime molto più delle parole. Attraverso la conscious dance, Azul, ed elementi di danza creativa, creeremo LO SPAZIO dove danzare attraverso l’ascolto di quelli che sono i centri saggi del corpo, piedi, pancia, cuore, testa, mani. Ascolto-mi connetto. Permetto al movimento di seguire il fluire, senza condizionamenti. Mi apro allo spazio, alle possibilità. Mi Muovo Verso e Incontro, me e l’altro. Il corpo sa. il movimento e’ autentico. Lascio che accada.

ZONA ARCOBALENO - DANZA OLISTICA

ZONA ARCOBALENO - DANZA OLISTICA

con Marco Ubaldi

La pratica vuole prima di tutto creare le fondamenta per un muoversi autentico, partendo dalla propriocezione ed alcuni aspetti somatici, per arrivare alla tecnica abitando in presenza il corpo. Percorreremo diverse strade: la differenziazione delle dinamiche, l’intenzione e proiezione del movimento, capacità personali di azione, di creazione, di percezione, comunicazione con la natura, d’immaginazione e d’ improvvisazione. L’aspetto importante nella danza sarà il piacere del muoversi in sicurezza sorprendendoci di quello che il corpo può fare andando oltre le nostre abitudini per trovare ognuno la propria danza originale.

AIKIDO-KINORENMA

AIKIDO-KINORENMA

con Ivan Radicioni

L’aikido è un’arte di unione con l’altro e con l’universo nel suo aspetto visibile ed invisibile. Ki-no-renma significa letteralmente “forgiare la nostra energia vitale” (renma – Temprare / no – della / ki – energia vitale). Senza la conoscenza e la pratica del ki-no-renma, le tecniche dell’aikido mancano della loro sostanza e profondità e rimangono delle vuote forme esteriori. Durante la pratica del ki-no-renma, si cerca di entrare in contatto, assorbire, assimilare e far circolare in noi questa Forza, che è contemporaneamente personale e universale, attraverso tutta una serie di esercizi che possono essere divisi in: respirazione e controllo dell’energia vitale (pranayama in sanscrito e shu-ki- no-ho in giapponese); forme di rilassamento; pratica della meditazione; allenamenti per il sesto senso. Gli obiettivi che possiamo ricercare sono: incrementare la nostra energia vitale; aumentare la concentrazione; controllare l’attività dei sensi e del sistema nervoso; rilassare il corpo e la mente; apprendere a meditare, dare una solida base interiore alla pratica tecnica dell’aikido. Durante il Workshop affronteremo anche un lavoro più fisico (Aiki Taiso) fondamentale per preparare il corpo ed un lavoro con le Armi tipiche della pratica dell’aikido (Jo e Bokken).

SHIATSU MI ZAI

SHIATSU MI ZAI

con Ivan Radicioni

TOCCARE CON MANO E SENTIRE CON IL CUORE
Workshop di pratica di preparazione e allenamento globale (corpo, mente, spirito) con il fine di entrare in risonanza con il ricevente in maniera naturale. L’esperienza del trattamento è spesso descritta come un profondo rilassamento e rivitalizzazione di ambedue.

 

MUSIC & ART PERFORMANCE

La Musica è la danza dell’Anima“. Notti con musica, danza e performance artistiche in una scenografia magica. Un Line Up ricco di vibes da tutto il Mondo; metodi e stili diversi con la comune intensità che sprigiona e libera l’essenza e le emozioni. Di seguito le attività suddivise per aree tematiche: MusicArt Performance

MUSIC

BAGNO DI SUONO

BAGNO DI SUONO

con Hugo Sanchez

Soprannominato “El Tremendizmo”, Hugo Sanchez usa i giradischi e il mixer per creare paesaggi sonori impossibili, che hanno riferimento nella musica africana, nel funk e nella musica elettronica di ricerca. È nato a Roma nel 1974 ed è cresciuto giocando con il giradischi dei genitori e la loro collezione di dischi di pop francese anni ’60. Già a 12 anni ha cominciato a sperimentare con strumenti rudimentali di riproduzione del suono. A 17 anni ha cominciato a fare il dj negli ambiti della produzione di cultura indipendente. Negli anni 2000 ha collaborato con il suono alla costruzione di feste di liberazione queer come Coq Madame, Phag Off e Subwoofer. Negli anni ha costruito il suo studio/laboratorio di produzione multimediale e ottenuto residenze come dj in vari club in Italia e all’estero. Attualmente collabora con Rodion nel progetto ALIEN ALIEN e con la label discografica ROCCODISCO. Assieme al belga DJ ATHOME condivide il progetto FRONT DE CADEAUX. A Roma la sua base è PESCHERIA, uno studio in cui agisce un collettivo di performer locali e di tutto il mondo. Il suo party/evento di riferimento è attualmente TROPICANTESIMO al Fanfulla di Roma.

PERFORMANCE SONORA "TROPICANTESIMO"

PERFORMANCE SONORA "TROPICANTESIMO"

con Hugo Sanchez, Lola Kola e guest

Tropicantesimo è un’utopia collettiva che si realizza attraverso il suono. Con i suoi esperimenti sonori, installazioni floreali, visioni oniriche di giardini contro natura, è la costruzione naturale di un paradiso artificiale. L’imprevedibile, l’accidentale, il meraviglioso, l’imminente e l’immobile. Tropicantesimo gira su sé stesso, tutto può accadere, ti coglie di sorpresa, non è successo nulla, era solo un suono di rumori e filastrocche.

ART PERFORMANCE

ISPIRATIONAL TALK

“Tanti sono i progetti belli, e bello è, frasi ispirare dalle persone che son riuscite a perseguire i propri sogni, a fare la differenza anche se piccola nel Mondo, o anche, bello è, ascoltare chi ci sta provando. Chissà, forse questo incontro può ampliare la consapevolezza e lo scambio di intenti, collaborazioni e unioni. Diamo voce a le cose importanti, piccole e grandi”.

HEALING – TRATTAMENTI

Un momento intimo e personale, per approfondire e ritrovare il proprio equilibrio e benessere. Uno spazio individuale dove potrai godere di un massaggio Ayurvedico, piuttosto che uno scambio energetico Reiki, Herbal healing oppure Shiatsu e molto altro…a tua scelta! I Trattamenti individuali non sono inclusi nell’iscrizione; la prenotazione potrà essere effettuata in loco.
AYURVEDA E CAMPANE ARMONICHE

AYURVEDA E CAMPANE ARMONICHE

con Sara Ponton

Massaggio praticato con olii ayurvedici indiani, accompagnato dall’utilizzo di campane armoniche e diapason.

TRATTAMENTO SHIATSU

TRATTAMENTO SHIATSU

con Ivan Radicioni

Shiatsu in giapponese significa letteralmente “pressione (atsu) con le dita (shi)” e si riferisce ad una forma di lavoro sul corpo che ha origini non ben identificate in oriente ma che venne formalizzato in Giappone nei primi anni del 1900. Più specificatamente lo shiatsu è un’evoluzione dell’Anima, una forma di massaggio che utilizzava punti di pressione e seguiva concetti di medicina tradizionale cinese. Esso si fonda sulla teoria che l’energia (conosciuta come “KI” o “CHI”) scorre nel corpo lungo dei “canali” chiamati meridiani. Un tranquillo, equilibrato flusso di energia lungo i meridiani è considerato essenziale per il mantenimento e il ripristino della salute. Per ristabilire un flusso energetico equilibrato l’operatore Shiatsu usa una combinazione di gentili stiramenti e pressioni dirette, agendo sul meridiano in generale e sui punti “TSUBO” o “acupunti”). È un metodo gioioso per rafforzare la propria salute e migliorare le nostre qualità fisiche, emotive e psicologiche.

BIOGRAFIE

SARA PONTON
Moving & flowing into space – Danza / Ayurveda e Campane armoniche

La danza ha fatto sempre parte della sua vita. Crescendo ha sentito il bisogno di sperimentare e questo l’ha portata ad incontrare danza contemporanea, africana, biodanza, contact improvvisation , NIA (Attività Integrativa Neuromuscolare). Il suo amore per i viaggi le ha permesso di farsi “contaminare” da ritmi, movimenti, colori e culture apparentemente diversi tra loro ma allo stesso tempo così facili da fondere assieme, in quello che definisce incontro tra Oriente e Occidente. Nel 2018 inizia il percorso di formazione in Danza Creativa metodo Fux e da un anno fluisce nella bellezza di Azul, della “famiglia” della conscious dance, con la quale sta seguendo il teacher training. Grazie alla pratica negli anni dell’Ayurveda e all’osservazione della Natura ha sentito la spinta a portare nelle sue classi di danza il focus sui cinque Elementi che costituiscono il Cosmo intero, e quindi il nostro corpo. La musica ci aiuta a connetterci con il corpo, scoprendo lo Spazio dentro e fuori di noi, la Terra che ci sostiene e ci da ritmo, radicamento e connessione con il battito primordiale, l’Aria che respiriamo, l’Acqua che ci abita e che rende fluido il movimento, il Fuoco che accoglie, trasforma e libera.
Da sei anni pratica massaggi ayurvedici, a seguito di studi condotti in Italia e in India, seguita da un medico ayurvedico che le ha trasmesso la sua conoscenza e passione per questo mondo immenso che è la medicina ayurvedica. Utilizza campane armoniche e diapason, strumenti che ha iniziato ad amare e a conoscere dopo aver iniziato il percorso e conseguito l’abilitazione come operatore di suono armonico con Albert Rabestein.

Torna a Workshop

IVAN RADICIONI
Aikido Kinorenma / Shiatsu Mi Zai / Trattamento Shiatsu

Laureato in discipline Sociologiche e Medico- Etno-Demo-Antropologiche. Attraverso continui soggiorni in India, Sud America, Africa e Tailandia ha approfondito sul campo lo studio delle culture e delle terapie mediche. Ad oggi è terapista Shiatsu Diplomato e insegnante responsabile dell’Istituto Mi Zai Shiatsu Roma. Ha integrato il suo percorso con vari studi ed altre tecniche apprese durante i soggiorni di studio e ricerca. Praticante di Yoga, II Dan di Aikido, praticante di meditazione Zen, segue gli insegnamenti del Kinorenma del Maestro Hiroshi Tada IX Dan di Aikido. Sia appassiona alle filosofie tradizionali e la sua indole poliedrica lo ha portato a studiare e collaborare in varie contesti dal teatro, alla musica, alla danza. L’arte compresa quella marziale è uno strumento di Unione con il tutto dentro e fuori di noi.

Torna a Workshop

MARCO UBALDI
Danza Olistica

Segue da venti anni una formazione non accademica come danzatore, ricercatore e performer. Nel suo percorso di formazione e ricerca l’interesse principale è stata l’ improvvisazione. Ha studiato con: Nita Little, Daniel Lepkof, Julyen Hamilton, Kristie Simpson, Katie Duck, Andrew Harwood, Nina Dipla, Sasanne Linke, Alito Alessi, Jess Curtis, Inaki Azpillaga, Claude Coldy, Beatrice Libonati, David Zambrano, Herns Duplan, Jordy Cortes Molina, Frey Faust, Dominique Dupuis, Koshro Adibi tra alcuni dei più noti.

Torna a Workshop

HUGO SANCHEZ Bagno di suono / Performance sonora “Tropicantesimo”

È nato a Roma nel 1974 ed è cresciuto giocando con il giradischi dei genitori e la loro collezione di dischi di pop francese anni ’60. Già a 12 anni ha cominciato a sperimentare con strumenti rudimentali di riproduzione del suono. A 17 anni ha cominciato a fare il dj negli ambiti della produzione di cultura indipendente. Negli anni 2000 ha collaborato con il suono alla costruzione di feste di liberazione queer come Coq Madame, Phag Off e Subwoofer. Negli anni ha costruito il suo studio/laboratorio di produzione multimediale e ottenuto residenze come dj in vari club in Italia e all’estero. Attualmente collabora con Rodion nel progetto ALIEN ALIEN e con la label discografica ROCCODISCO. Assieme al belga DJ ATHOME condivide il progetto FRONT DE CADEAUX. A Roma la sua base è PESCHERIA, uno studio in cui agisce un collettivo di performer locali e di tutto il mondo. Il suo party/evento di riferimento è attualmente TROPICANTESIMO al Fanfulla di Roma.

Torna a Music

TROPICANTESIMO Performance sonora

Con Hugo Sanchez, Lola Kola e guest.

ASCOLTA

Torna a Music

VIENI AL MELETAO FESTIVAL!

 Il “4 giorni Green Pass” comprende
l’iscrizione all’Associazione Meletao,
l’ingresso all’area del Festival,
la piazzola per la tenda
e tutte le attività presenti sul Programma.